I bambini sono sempre bambini..

I bambini sono solo bambini…

I bambini sono solo bambini. Mentre è necessario per loro di essere chiamato all'inizio della strada durante il gioco per le strade, è un buon compleanno per i nostri bambini che hanno toccato le mani sporche nel mondo sporco!! D'ora in poi, spero di avere la vostra vita immacolata #23nisankutluolsun celebrare le festività che avete offerto per secoli, di essere il compito di elevare la generazione che cammina nella vostra luce, di dire a tutti, di presentarvi al nostro collo è il dovere ATAM  È un LEADER che lascia il FESTIVAL e non il dramma dei bambini…. #23nisankutluolsun —

Se venite..

Se poteste bussare alla
mia porta con due tazze di
tè e una vita nelle vostre fossette con un sor
riso sulle vostre mani, e con quegli oc
chi verde muschio che mi ucciderebbero

Sono
pronto a rinfrescarmi i
n faccia, se siete in qualsiasi situazion
e, mia cara, io sono disposto a fare ogn
i singola lettera dal barile della lingua nel mondo della chat.

Voglio sentire all'altare della mia aguş, il soff
io delle mie orecchie, la voce de
l suono della speranza del palmo
del mio cuore di trovare la vita n
elle mani delle parole della notte masiva delle proMesse

Vieni, mentre la mia anima immigrata è separato dal
silenzio delle mie ginocchia quando ho sanguinare in
assenza del mio ginocchio quando mi
manchi Sillabo programma

Beh, lo è. . .

James Oldham

Chissà..

È passato molto tempo da quando ti ho visto, come oggi, che sta andando a vedere cosa diavolo sta per fare ai tuoi occhi, il dolore nella neve leggera che scuote il mio interno.

Chissà
Chissà chi avrebbe sorriso e la vita del cuore

Chissà
Che accompagneranno Daisy-tè profumato

Non riesco a toglierlo dalla mia mente
Ultimo sguardo
La mia ultima notifica
E gli occhi verdi che ricordano l'ultima stagione rosa
Cuore una grande fortuna

Freddo, desolato, senza fiato

Proprio così. . .

John Oliver . .

Che bella cosa da ricordarti

Che bella cosa ricordarti:
Dalla notizia della morte e della gloria,
In
E la mia eta ' è passata in campagna…

Che bella cosa ricordarti:
La mano che è stata dimenticata su un tessuto blu
e capelli
Vakur morbidezza del suolo di Istanbul…
È come una seconda persona dentro di me.
Ti amo…
Il profumo del dito sull'estremità delle dita lascia il giallo
Un comfort soleggiato
E l'invito della carne:
Split con linee cremisi
Caldo buio scuro…

Che bella cosa ricordarti,
Scrivere su di te,
Per dormire sulla schiena in prigione e pensare a te:
Il giorno o l'altro, la parola che hai detto,
Non se stesso
il mondo…

Che bella cosa da ricordare.
Devo ritagliarti qualcosa dal tabellone di nuovo:
Un cassetto
Un anello,
E io sono tre metri di spessore, maglia di seta.
e subito
Fuori dal mio posto
Attaccando al ferro nella mia finestra
Al bianco latte blu di Hormuz
Devo leggere quello che ti ho scritto…

Che bella cosa ricordarti:
Nella notizia della morte e della gloria,
In
E la mia eta ' è passata in campagna…

Poeta: Nazim Hikmet